A Veltroni

Scusate il ritardo, ma un periodo di " assenza" è necessario.

E’ necessario ripercorrere e ripercorsi.

E’ necessario…sparire per riapparire.

E’ necessario capire e capirsi.

 

Non sono mai stato capace di…parlare immediatamente, e ogni  risposta non sò darla subito, e la riflessione mi occupa più tempo dell’esposizione.

Così in questo modo ho pensato di provare a guardare in modo diverso la politica in Italia. Mi sono detto: "  non basta leggere il quotidiano tutti i giorni, ma è necessario agire, non solo analizzare".

E qui tento di darmi una risposta inseguendo il concetto di " DEMOCRAZIA" esposto da Veltroni ( vedi il mio intervento precedentemente), facendo, cioè, nascere in me lo stimolo a ricredere alla politica come prassi.

Nel microcosmo della mia esistenza, come uomo e come poeta, non sono mai stato  attratto  all’ attività in un partito ( anche se ho avuto alcune esperienze, accomunate comunque alla mia visione della politica, e del mio svolgermi dentro – il personale è politico- . Prima nel PSI con Lombardi, poi nel PDUP e il Manifesto, quindi nel PDS) ma i miei intrattenimenti nei partiti sono stati molto brevi, perchè quel senso di " cameratismo" che si respirava nelle sezioni o nei movimenti non mi faceva stare a mio agio e la mancanza di spazi, per la burocrattizzazione degli stessi, mi soffocava.

Così mi sono trovato, o meglio mi trovo, in una sorte di " distanza-vicina " come dire: " Vorrei, ma non ce la faccio".

E…vago con le mie riflessioni passando in una sorta di amore-odio verso quello che oggi chiamano la " sinistra radicale" ( forse Berlinguer era uno inguaribili radicale) dove però ancora si sente ,coerentemente,come il senso dell’UTOPIA ha come destinatario l’uomo; dove ancora si sente parlare di lotta a ogni forma di schiavismo, di ipocresia, di mafie, di condanna della politica come interesse del singolo; dove ancora si sente parlare di PACE senza SE e senza MA.

Poi però subentra l’analisi cruda della realtà ( non quella generica, ma quella dell’OGGI) e ti rendi conto che la politica deve divenire PRASSI, così cerchi i compromessi per poter amministrare.

Oramai viviamo nella logica smodata della new economy, intesa non come vorrebbero farla intendere, ma come liberalizzazione senza controllo al servizio dei potentati finanziari o corporazioni votate alla propria difesa, e dove la politica è loro strumento.

Così come la MAFIA usa la politica, la grande economia finanziaria usa il potere legislativo ed esecutivo…quando poi i due soggetti non si confondono insieme( cioè sempre).

A questo punto ti trovi ad un bivio e devi provare a scegliere: o lotti con la sinistra- radicale, rischiando ( per coerenza) la possibilità di spaccare le deboli alleanze, oppure cerchi di costruire una politica( o lmeno i presupposti)  per cambiare i processi incancreniti della nostra società, tramite strategie e obbiettivi.

Questo è il mio " provarci" a stare e a credere nel PD, e come credente vedo nel laicismodello Stato la soluzione alla lotta contro ogni integralismo e imperialismo.

Penso nello specifico che la lista " A SINISTRA CON VELTRONI" potrebbe aiutare a creare un NUOVO PARTITO, dove il concetto " nuovo " presuppone un cambiamento " vitale" ( PER NON DIRE ANTICO) della politica in Italia.

Ma conoscendomi facilmente potrei…tornare indietro, ripensado ad una opposizione DI SINISTRA come unica preassi politica che può smuovere le coscienze degli uomini e delle donne.

QUI’ E’ LA MIA SCOMMESSA NEL PARTITO DEMOCRATICO!!!!!!!!!!!!!!! 

BUON FERRAGOSTO A TUTTI, a presto.

                                                                                     ECONOMIA

Globalizzazzazioni asserragliate

ai profitti dei pochi.

Così

milioni

miliardi

di piccoli uomini

aspettano

le proprie sepolture.

( Cristiano Maria Carta da " RESISTENZA" ed. Totem)

 

Annunci

Un pensiero riguardo “A Veltroni

  1. mi fa piacere averti trovato. stavo riflettendo da qualche tempo che non mi piace affatto il partito democratico pur se sono orientativamente un suo elettore. non mi piace come ci siano arrivati. ed anche l’esclusione di di pietro e pannella non mi è piaciuta. veltroni funziona più di ogni altro, questo è vero. ma allora tu pensi a una lista che appoggi veltroni dall’esterno? o all’interno del partito democratico?
    bè cmq buon ferragosto. gab

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...